SOS Gaia
Stampa Email

 Istituita con deliberazione del Consiglio Comunale in data 10 settembre 2007 (mecc. 2007 03333/021) esecutiva dal 24 settembre 2007.

Composizione Consulta delle Associazioni di Volontariato Animalista
Ai sensi dell’articolo 4 del Regolamento 323 della Città, con Determinazione Dirigenziale 2012-41649/110, è stata approvata la nuova composizione della Consulta delle Associazioni di Volontariato Animalista che risulta così costituita:

• E.N.P.A. (Ente Nazionale Protezioni Animali), con sede in via Germagnano 8, Torino
• L.A.C. (Lega per l’abolizione della caccia), con sede in via Ormea 24, Torino;
• Associazione La Pulce, con sede in via Monte di Pietà 23, Torino;
• LAV (Lega Antivivisezione), con sede in via Rocciamelone 12/e, Torino;
• Legambiente, con sede in via Thouar 8, Torino;
• A.P.D.A. (Associazione Per i Diritti degli Animali), con sede in Via Mazzini 13, Torino;
• OIPA ITALIA – Sezione di Torino, con sede in Via Bari 17/1, Torino;
• ECOSPIRITUALITY FOUNDATION ONLUS – Commissione SOS GAIA, con sede in Piazza Statuto 15, Torino;
• PROTEZIONE MICIO, con sede in Corso Peschiera 325, Torino.

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dal regolamento della Consulta delle Associazioni del volontariato animalista:

Articolo 1 – Istituzione

  1. Ai sensi dell’articolo 12, quarto comma dello Statuto della Città e dell’articolo 6 del Regolamento per la tutela ed il benessere degli animali in città, è istituita la Consulta Comunale del Volontariato Animalista con funzioni propositive e consultive su tutte le tematiche riguardanti il benessere animale e la tutela dei diritti degli animali.
  2. Nelle sue funzioni consultive la Consulta esprime parere non vincolante sulle deliberazioni della Città che riguardano il benessere animale e la tutela dei diritti degli animali. A tal fine il Settore competente trasmette al Presidente della Consulta il testo delle proposte di deliberazione di cui al precedente comma per l’espressione del parere. Il parere, deliberato dall’Assemblea secondo le modalità previste al successivo articolo 5, deve essere trasmesso in forma scritta, firmato dal Presidente, al Settore competente, entro e non oltre 30 giorni dall’invio del testo della proposta di deliberazione. In caso di urgenza motivata, il parere deve essere trasmesso entro e non oltre 10 giorni.
  3. Il parere della Consulta sarà riportato nelle premesse della deliberazione.

Per leggere il testo completo del regolamento ->

|